IGTV come sfruttarla

Dopo l’annuncio fatto da Instagram il 20 luglio sia con una live che con un vero e proprio spot pubblicitario, che diciamocelo era fantastico, nel settore del web marketing non si parla di altro.

From our CEO @kevin: “Today, we have two big announcements to share. First, Instagram is now a global community of one billion! Since our launch in 2010, we’ve watched with amazement as the community has flourished and grown. This is a major accomplishment — so from all of us at Instagram, thank you! Second, we’re announcing our most exciting feature to date: IGTV, a new app for watching long-form, vertical video from your favorite Instagram creators, like LaurDIY (@laurdiy) posting her newest project or King Bach (@kingbach) sharing his latest comedy skit. While there’s a stand-alone IGTV app, you’ll also be able to watch from within the Instagram app so the entire community of one billion can use it from the very start. IGTV is different in a few ways. First, it’s built for how you actually use your phone, so videos are full screen and vertical. Also, unlike on Instagram, videos aren’t limited to one minute. Instead, each video can be up to an hour long. We made it simple, too. Just like turning on the TV, IGTV starts playing as soon as you open the app. You don’t have to search to start watching content from people you already follow on Instagram and others you might like based on your interests. You can swipe up to discover more — switch between “For You,” “Following,” “Popular” and “Continue Watching.” You can also like, comment and send videos to friends in Direct. Also like TV, IGTV has channels. But, in IGTV, the creators are the channels. When you follow a creator on Instagram, their IGTV channel will show up for you to watch. Anyone can be a creator — you can upload your own IGTV videos in the app or on the web to start your own channel. Instagram has always been a place to connect with the people who inspire, educate and entertain you every day. With your help, IGTV begins a new chapter of video on Instagram. We hope it brings you closer to the people and things you love. IGTV will be rolling out globally over the next few weeks on iOS and Android.

A post shared by Instagram (@instagram) on

Chi l’ha usato subito, chi ha già decretato la fine della tv e chi ha caricato tutte le proprie Instagram Stories sulla IGTV.

C’è stato un vero e proprio fermento per provare questa novità ma fondamentalmente sbagliando.

Premettendo che si era già parlato dell’introduzione di video più lunghi su Instagram, qualcuno probabilmente aveva già cominciato a pensare ad una strategia, ma nessuno s’immaginava che sarebbe stato un vero e proprio “canale” dove creare il proprio palinsesto. Molto simile a quello di YouTube ma non del tutto. Più vicino ai propri follower, che ricevono una notifica quando viene pubblicato un video sulla TV, e meno propenso a consigliarti contenuti, almeno per il momento.

Anche in questo caso vige l’importanza di avere una community attiva.

IGTV come sfruttarla al meglio per il proprio business online

Arriva adesso il momento di capire realmente in che modo possiamo sfruttare l’IGTV per il nostro web marketing.

La risposta non è al momento facile. Non avendolo ancora utilizzato possiamo solo immaginare soprattutto in base alla struttura che è stata data.

Quello che è chiaro è che esistono ora tre mezzi su Instagram per comunicare con i propri follower. Ognuno di essi avrà un canale preferito: ci sarà chi ama le foto e quindi vedrà più volentieri quanto pubblichiamo sul feed tradizionale di Instagram. Chi invece è più propenso a curiosare nella vita delle persone e quindi preferisce le stories, e poi chi ama i video (quelli fatti bene) che invece si appassionerà alla TV.

E’ quindi chiaro e necessario creare dei contenuti ad hoc, soprattutto se sei un’azienda o se si promuove il proprio personal brand.

Non è un caso infatti che in molti non si siano ancora buttati sul nuovo mezzo offerto da Instagram e chi l’ha fatto, ha creato dei contenuti perfetti per il formato del nuovo media.

Per questo motivo è importante pensare di integrare la IGTV nella strategia social e non improvvisare.

Si dovrà prima di tutto capire che cosa potrà portare la IGTV al nostro business o come pensiamo di sfruttarla. Se si ha già un canale YouTube, almeno inizialmente di potrà pensare di creare dei video simili o di convertirli al formato di IG per attirare tutti quei followers che non usano YouTube ma che sono amanti di Instagram, per far apprezzare loro degli aspetti del proprio business.

Ma andiamo sul pratico. Sappiamo che i video preferiti su YouTube sono i Vlog e i tutorial.

Proviamo a cominciare a pubblicare questo genere di contenuti anche sulla Tv di Instagram e teniamo sotto controllo i risultati ottenuti in visualizzazioni e commenti, oltre a possibili conversioni in clienti. In questo modo, come per ogni strategia che si rispetti, calibreremo in base al pubblico e agli obiettivi.

Ma facciamo qualche esempio prendendo in esame alcuni settori.

Partiamo da un libero professionista. Vuole usare Instagram per far crescere il suo personal branding.

Il feed tradizionale delle foto e immagini, comprenderà la sua vita di tutti i giorni. Il suo lavoro e le sue passioni. Qualche piccola incursione nella famiglia e negli amici, ma nulla di più.

Le Stories invece servono per portare i follower ogni giorno nel suo ufficio, dove racconta qualche dettaglio in più sul suo lavoro, qualche aggiornamento interessante. I suoi viaggi e qualche collaborazione di lavoro.

igtv come sfruttarla

IGTV invece diventa una sorta di blog in versione video. Qui spiega passo passo alcuni aspetti del suo lavoro nella pratica e mostra al 100% la sua professionalità. Questi contenuti non hanno scadenza e sono evergreen.

Passiamo invece ad un ristorante o ad un’attività commerciale.

Lo scopo è quello di lavorare sul locale per portare nuovi clienti.

L’account immagini tradizionale serve per mostrare i nuovi ingredienti e i piatti, qualche fotografia dello staff e altre che invoglino il cliente a provare il prodotto.

Le Stories raccontano un po’ il dietro le quinte. L’organizzazione, il negozio chiuso prima dell’apertura, un evento organizzato in un’occasione importante, oltre a portare i cliente fuori dalle mura del negozio per comprendere cosa c’è dietro al lavoro dell’attività commerciale in sè o per mostrare qualche immagine della città o del quartiere.

Qui la IGTV potrà offrire delle ricette passo passo, dove lo chef del ristorante dà consigli esclusivi e riservati a chi segue la TV. Per altre attività commerciali come ad esempio estetica o make-up, potrebbe essere l’applicazione di un prodotto, dei consigli evergreen su come combattere determinati difetti o un tutorial su un make-up classico. Per accessori o abbigliamento potrebbe essere una spiegazione su abbinamenti e colori. Basta dare sfogo alla fantasia.

Se invece si è un’azienda, la questione potrebbe farsi più difficile. Per prima cosa è necessario valutare se vale la pena usare Instagram come canale promozionale.

Decretato che Instagram è il media giusto. Non rimane che pubblicare immagini della propria attività sul proprio profilo. Dedicare alle Stories quella che è la parte più progettuale e di prove ed infine dedicare alla TV un carattere più professionale e promozionale, creando video che mostrino il prodotto, nella sua applicazione giornaliera e come il suo utilizzo possa migliorare la vita del cliente.

Questi sono naturalmente solo esempi che hanno lo scopo di dare un’idea dell’utilizzo da fare della IGTV. Con una buona strategia è possibile davvero trovare un modo utile e creativo per usare la TV di Instagram.

Cosa da non dimenticare mai: nessuno si deve obbligare ad utilizzare tutti i social e tutti i mezzi offerti. Ricordiamoci che i contenuti devono essere sostenibili sia economicamente che a livello di tempo. Se non ne abbiamo le possibilità, meglio evitare di creare qualcosa che non siamo in grado di seguire con costanza e impegno.

Come userai la IGTV per la tua attività? Commenta qui sotto e raccontami la tua esperienza con Instagram e la IGTV.